L’inserimento al Primo Nido

HOMEHOME.html
 
 

L’inserimento è il periodo di ambientazione del bimbo al nido ed è il momento più difficile sia per lui che per i genitori presenti. Per i genitori l’inserimento risulterà difficile in quanto si troverà a condividere l’affetto ed il tempo del proprio figlio con altre persone estranee alla famiglia; per il bambino, sarà un momento difficile in quanto, dopo la prima eccitazione per il nuovo ambiente, si sentirà abbandonato e solo.


Per superare con serenità e brevemente questo periodo è necessario che tra genitori e  personale educativo si instauri un rapporto di completa fiducia e reciproca collaborazione, facendo sì che il bambino riesca a percepire un’atmosfera di tranquillità e serenità.


L’inserimento avviene così:

La durata dell’inserimento varia dalle 2 alle 4 settimane, è soggettivo e dipende da svariati fattori come il carattere del bambino, il suo attaccamento ai genitori, la sua autonomia, i suoi bisogni.

Per la prima settimana è necessaria la presenza e la disponibilità di uno dei genitori o chi per loro.

 
Inserimento al nido